Dolce al Cinghiale

Dolce al Cinghiale

l’amore nella preparzione è l’arma vincente.

In cucina l’ingrediente principale è la fantasia,   se poi vogliamo parlare di dolce, allora si può esplorare un intero mondo di sapori e di innovazioni.

Il Team di Cucinadimerda ha voluto oggi collaudare un piatto semplice, un dessert di facile preparazione ma origionale nel contenuto.

ingredienti:

  • cinghiale riscaldato
  • un bigné alla crema
  • midolla di pane casereccio
  • un tappo di sughero (da bottiglia di Gallo Nero)
  • un fiore profumato

 

Disponete questi semplici ingredienti adagiandoli delicatamente nel vostro piatto in autentico PVC riciclabile, lascete che il tutto si rapprenda lievemente e poi gustatelo con alternanza di sapori: un tocchettino di cinghiale e subito dopo un morsino al bigné, una cicciatina al sughero e una sniffatina al fiorellino.  bene, proseguite così fino al tramonto.

tavola toscana

La cucina toscana è una cucina fantasiosa, non dimenticate mai il cinghiale, la nutella, il buon pane ed i bigné, ogni giorno dell’anno.

Lascia un commento